Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

In tempi di pandemia corona, in alcune aree mancano risorse importanti. Soprattutto quando si tratta di maschere respiratorie, protezione per il viso e indumenti protettivi. Medici, personale medico, infermieri nelle case di riposo, ma anche tante persone che vogliono proteggersi anche dai contagi sono quindi alla ricerca di soluzioni alternative. Ad esempio, molti imprenditori, ma anche privati, hanno iniziato a stampare dispositivi di protezione utilizzando stampanti 3D. In questo modo, oltre alle mascherine, possono essere realizzate anche visiere protettive in plastica. Scopri come farlo da solo di seguito. Troverai anche altre due istruzioni su come realizzare tu stesso una visiera protettiva senza una stampante 3D.

Crea la tua visiera protettiva Corona

Covid-19 crea la tua visiera protettiva (con stampante 3D)

Nota: Questa visiera protettiva può essere realizzata con pasta per stampanti disponibile in commercio.

Strumenti e materiali:

  • Parte stampata 3D 16gr
  • Pellicola plastica A4/pellicola di laminazione
  • Qualsiasi elastico, tondo o piatto
  • Nastro biadesivo
  • Strisce di schiuma
  • Pugno standard
  • forbici

Puoi scaricare un preciso modello di visiera protettiva 3D qui

Ed ecco come si fa:

  • Per prima cosa devi stampare in 3D la parte, è piccola e si adatta alla maggior parte delle stampanti 3D. Con un dispositivo Ultimaker-3 si presenta così: risoluzione 0,2 mm, riempimento 20%, PLA, 16 gr Dopo la stampa, si continua con l'assemblaggio vero e proprio della visiera protettiva.
  • Fai due fori al centro del bordo superiore del foglio A4 come occhielli di fissaggio usando il punzone standard. Il terzo foro deve essere alla stessa distanza dei primi due fori. Per farlo con precisione, posiziona il punzone sopra il foro esistente e usalo come guida per il foro successivo.
  • La parte in plastica ha dei supporti per il cinturino usa e getta. Questo perché il nastro è infilato.
  • Una striscia di schiuma per l'interno dello scudo per il massimo comfort utilizzare fissandolo con l'aiuto del nastro biadesivo.

Una piccola stampante 3D ha bisogno di più di 2 ore per una parte così in plastica

Puoi indossare facilmente una maschera e occhiali sotto la visiera protettiva

Visiera protettiva per coronavirus fai-da-te senza stampante 3D

I tempi del Corona non sono solo tempi di solidarietà e di pausa, ma anche di improvvisazione. Ciò è dimostrato dalle numerose idee fai-da-te per maschere respiratorie, visiere protettive, ecc. che si possono trovare su Internet.

Una visiera protettiva è un'ulteriore soluzione di sicurezza meccanica contro il coronavirus

Avrai bisogno dei seguenti materiali e strumenti per le istruzioni nel video qui sotto:

  • Pellicola di laminazione A4/lastra di plexiglass sottile
  • elastico elastico per fissaggio alla testa
  • foglio di schiuma autoadesiva come distanziatore
  • una pistola base
  • un paio di forbici

Suggerimento extra: Puoi anche usare una pellicola per lavagne luminose

Istruzioni per la visiera protettiva Corona della Städtisches Klinikum Görlitz GmbH

Visiera protettiva fai-da-te da materiali per la casa

Ti serviranno pochissimi materiali per queste istruzioni e soprattutto materiali che probabilmente hai già a casa. Tuttavia, questo tipo di visiera protettiva non è adatto come mezzo di protezione professionale nelle cliniche, ma è assolutamente sufficiente per le proprie esigenze.

Hai bisogno di:

  • un piccolo secchio di plastica con manico (circa 18 cm di diametro)
  • Foglio di plastica trasparente (A4)
  • nastro biadesivo
  • Forbici
  • Matita
  • Discussione
  • Metro a nastro
  • Coltello multiuso
  • Perforatrice (opzionale)

Visiera protettiva fatta in casa da secchio di plastica

Come è fatto:

  • Taglia un anello dal bordo superiore del secchio di plastica con il taglierino. Leviga leggermente i bordi dell'anello, se necessario.
  • Taglia l'anello di plastica in due parti uguali, lasciando il manico da un lato. Arrotondare le estremità del lato del manico con il coltello in modo che non premano sulla testa in seguito. Quindi rimuovere con cautela il manico dal bordo di plastica e metterlo da parte.
  • Misura 4 cm da entrambi i lati della parte in plastica, segna e pratica un foro con il perforatore fare. Inserire ora l'impugnatura nei nuovi fori all'esterno in modo che in seguito consenta la distanza necessaria tra la visiera protettiva e il viso.
  • Fai un buco a circa 1,5 cm dal bordo su ciascuno dei lati più corti dell'involucro di plastica. Usando il nastro biadesivo, attacca la pellicola all'impugnatura della visiera, lasciando circa 3 cm dal bordo superiore, come mostrato nell'immagine qui sotto.

Istruzioni immagine per la tua visiera protettiva fai-da-te con secchi di plastica

  • Taglia due pezzi di filo, ciascuno lungo circa 20 cm. Infilare il filo attraverso uno dei vecchi fori della maniglia e attraverso il foro sulla visiera trasparente. Fai un nodo e taglia le estremità del filo. Tirare il filo finché il nodo non è nascosto nella parte superiore della visiera. Ripeti lo stesso sull' altro lato.
  • Taglia l'elastico alla lunghezza richiesta e infilalo attraverso i vecchi fori per le dita e legalo. Tira l'elastico per assicurarti che nulla si allenti.
  • Arrotonda leggermente gli angoli inferiori con le forbici. La tua visiera protettiva fai-da-te è pronta.

E non perdere il senso dell'umorismo nonostante lo stress da corona!

Siamo tutti in uno stato di emergenza in questo momento e dovremmo usare tutta la nostra forza e fiducia per farcela nel miglior modo possibile. Ma anche i tempi del Corona sono un fenomeno interessante e allo stesso tempo portano avanti creatività e immaginazione. Non lasciarti abbattere, ma sii positivo e resta unito nonostante il temporaneo isolamento sociale!

Protezione per il viso con origami: un'idea innovativa dagli USA

Anche le grandi bottiglie in PET a volte vengono convertite in una visiera protettiva corona

Anche le visiere protettive Corona stanno diventando sempre più un accessorio di moda

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: